DMAECOMPLEX2018-07-02T09:58:39+00:00

Project Description

DMAECOMPLEX

Dimethyl Mea

Effetto “lifting”

AREE DA TRATTARE
Viso, collo, decollète e zone a discrezione del medico

CONFEZIONE 
20 flaconi da 5 ml

INDICAZIONI DI UTILIZZO

Pelle poco luminosa, pelle con rughe importanti.

DESCRIZIONE PRODOTTO

Prodotto sterile in fiale da 5 ml ad azione antirughe a base di DMAE (Dimethyl MEA).

Il DMAE e’ indicato nel trattamento degli inestetismi dovuti alla senescenza cutanea, in particolar modo al trattamento della flaccidità cutanea e muscolare.
E’ un principio attivo tonificante ad effetto lifting introdotto nel mercato nell’anno 2005: Il DMAE (Dimetil Ammino Etanolo) potenzia e stabilizza la membrana cellulare favorendo una migliore contrazione muscolare che si risolve in una tonicità della pelle che risulta più compatta e più splendente. Agisce contrastando anche la degenerazione del Collagene mantenendo ancora più giovane la pelle.

Prodotto ad uso medico professionale, non vendibile all’utente privato.

Per acquistare i nostri prodotti accedi alla tua area riservata
oppure registrati allo shop

Utenti già registrati

ACCESSO GIÀ UTENTI

Nuovo Utente Privato

REGISTRAZIONE PRIVATO

Nuovo Utente Medico

ACCREDITAMENTO MEDICO
Icona Fenicottero Bioformula

FAQ

Sono necessarie più sedute del trattamento con DMAE Complex?2018-04-16T11:24:46+00:00

Dipende molto dall’età del soggetto. Solitamente in un soggetto di 45-60 anni che presenta un invecchiamento cutaneo di grado moderato, sono consigliate 5 sedute distanziate di 10-15 giorni l’una dall’altra seguite da una seduta di richiamo una volta al mese. Una persona giovane invece di 25-40 anni con un foto invecchiamento minimo o nullo può fare una seduta al mese per 3 mesi consecutivi con un richiamo una volta o al massimo due volte all’anno.

Cos’è esattamente il DMAE?2018-04-16T11:23:14+00:00

Il DMAE, acronimo di dimetilaminoetanolo, è una sostanza endogena presente nel cervello che, applicata esogenamente, ha azione antiossidante (contrasta lo stress ossidativo dovuto ai radicali liberi), migliora la coesione tra i corneociti ed agisce a livello muscolare aumentando l’elasticità cutanea con conseguente attenuazione delle rughe.

Controindicazioni ed effetti collaterali dei trattamenti tonificanti?2018-04-16T11:25:44+00:00

I trattamenti tonificanti vengono fatti a cicli in regime ambulatoriale, sono per niente dolorosi e non comportano effetti collaterali se non, in rari casi, un lieve rossore temporaneo o un piccolo livido dovuto al microtrauma che per altro tende a risolversi spontaneamente in 2-3 giorni. Questo trattamento non presenta particolari controindicazioni se non quelle generiche come per esempio una forma allergica al materiale scelto, dermatiti acute o infezioni in corso, herpes in fase attiva o gravidanza.

Come si può prevenire la perdita di tonicità del volto?2018-04-16T12:00:44+00:00

Sicuramente una ginnastica facciale per una fronte liscia e palpebre toniche.
Questo esercizio non solo previene il cedimento delle palpebre superiori e ridona elasticità alla parte alta del viso, prevenendo la formazione delle rughe, ma è anche molto efficace per combattere lo stress.
Come si fa:
1. Corrugate la fronte, aggrottando le sopracciglia, come se doveste imitare un viso “imbronciato”. Contate fino a 10.
2. Rilassate il viso
3. Alzate le sopracciglia spalancando gli occhi.
4. Ripetete tutto il ciclo 10 volte

CONSIGLI SULLA SALUTE

Supportare le difese antiossidanti cutanee2018-04-16T11:35:28+00:00

A rafforzare l’efficacia dei metodi di prevenzione, soprattutto nei periodi a maggior rischio, possono intervenire una serie di integratori e cosmetici in grado di supportare le difese antiossidanti cutanee.
In tal senso antiossidanti come la Vitamina C, la Vitamina E, il Resveratrolo, l’acido alfa lipoico, lo zinco o il Selenio potrebbero contribuire alla protezione cutanea nei confronti delle radiazioni ultraviolette e dei danni indotti dalle specie reattive dell’ossigeno.

Contestualmente, l’uso di acidi grassi polinsaturi, collagene e glicosamminoglicani come l’acido ialuronico potrebbe contribuire a ristrutturare il derma, conferendo alla pelle la sua lucentezza e turgidità originale, e riducendo i tipici inestetismi associati all’invecchiamento cutaneo per una cute sana ed esteticamente apprezzabile.

Curare la pelle del viso riparandola dal photoaging2018-04-16T11:31:39+00:00

L’attività di prevenzione dei segni del tempo sul volto è fondamentale: proprio per questo Bioformula vi raccomanda sempre di curare la pelle del viso riparandola dal photoaging.

A differenza del fisiologico processo di invecchiamento cronologico della pelle, evidentemente predeterminato da una specifica predisposizione genetica, il photoaging dipende strettamente dal grado di esposizione alla luce solare e alle radiazioni UV in generale.
Infatti, gli individui che geograficamente o che per esigenze lavorative presentano una storia di esposizione intensa al sole, aggravata magari da una pelle chiara ed un fototipo a rischio, rappresentano i candidati ideali per le gravi conseguenze del photoaging.
Al contrario della classica scottatura, i cui segni e sintomi – seppur apparentemente gravi nell’immediato – si esauriscono in poco tempo, i danni indotti dalla cronica esposizione al sole appaiono spesso subdoli, sottoponendo la pelle nella sua interezza a processi degenerativi cronici.

Dmaecomplex. Preparare la pelle al trattamento filler2018-04-16T11:28:25+00:00

E’ importante che il medico proponga dei trattamenti per preparare la pelle al meglio in modo che il filler duri più a lungo: l’ideale è proporre al paziente un ciclo di revitalizzazione per aumentare la ricettività delle pelle per mantenere al meglio il filler.
Il prodotto Dmaecomplex è un giusto compromesso per un valido percorso di miglioramento estetico sulla base della tipologia di pelle e del budget indicato dal suo cliente.

Prevenzione anti-age per la pelle2018-04-16T11:33:54+00:00

La prevenzione, può essere intesa in modi diversi e può avvalersi di strumenti utili ed efficaci.

In primis lo stile di vita e il rispetto di alcune semplici norme come:
-evitare l’esposizione prolungata alla luce solare, soprattutto nel ore più calde;
-proteggere la cute con filtri per le radiazioni ultraviolette;
-ridurre il carico di pro-ossidanti esogeni come fumo di sigaretta, dieta disequilibrata, superalcolici etc;
-seguire una dieta ricca in antiossidanti come frutta e verdure,

rappresentano il punto di partenza di qualsiasi strategia preventiva.

Come rallentare l’invecchiamento precoce2018-04-16T11:29:31+00:00

La vita di oggi mette a dura prova il nostro organismo: troppo stress, alimentazione squilibrata, inquinamento atmosferico, sedentarietà, eccesso di alcol e farmaci, fumo, poco riposo…

Questi fattori contribuiscono a danneggiare il nostro corpo, facendoci perdere salute e bellezza, e portandoci ad avere un’età biologica più alta di quella che fisiologicamente avremmo “se ci trattassimo bene”. L’aspetto esteriore (forma fisica, rughe ecc.) è solo la conseguenza più evidente dell’invecchiamento precoce, che aumenta anche il rischio di contrarre alcune importanti malattie e peggiora, in generale, la qualità della vita.

Per restare in forma, mantenerci il più possibile in salute e quindi rallentare l’invecchiamento è bene invertire la rotta e adottare un corretto stile di vita, eliminando tutto ciò che ci fa male.
Il nostro obiettivo deve essere soprattutto la salute. Se c’è la salute, la bellezza ne diventa una piacevole conseguenza , migliorando anche il buon umore e la qualità della vita.

GUARDA ANCHE QUESTI PRODOTTI

2018-07-03T12:27:23+00:00

AMINO-JAL

AMINO-JAL Mix di aminoacidi e Acido Ialuronico [...]

2018-07-03T12:23:39+00:00

PEEL MIX

PEEL MIX Acido Mandelico, Acido Salicilico e [...]