Cellulite, la soluzione è su misura. Anche per le giovanissime

Sempre più bassa l’età delle donne che soffrono del fastidioso inestetismo della pelle a buccia d’arancia. Ma la ricerca fa passi da gigante e ora propone soluzioni efficaci e studiate su misura per ogni paziente e per ogni tipologia di cellulite.

La cellulite, noi donne lo sappiamo bene, è un problema estetico democratico, perché colpisce senza distinzioni di età, latitudini e classe sociale. Ciò che dà effettivamente da pensare è però che l’età delle pazienti che ne soffrono è in discesa.
Inoltre, pur nella consapevolezza che la cellulite è un disturbo che va contrastato tutto l’anno, la grande maggioranza delle pazienti corre ai ripari proprio in estate, quando la prova costume è imminente e c’è poco tempo per mettere in atto una strategia efficace.
Strategia che va studiata caso per caso, con una combinazione di trattamenti mirati a seconda della tipologia di cellulite che si manifesta.

La cellulite si può manifestare con tante modalità che possono anche coesistere in un unico paziente: ritenzione venosa e linfatica, e quindi stasi, imputabile a un disordine del microcircolo; avvallamenti, che rappresentano l’aspetto più conclamato e avanzato della patologia; cuscinetti di grasso distribuito in modo anomalo proprio a causa di questa degenerazione del connettivo. E ancora lassità, dovuta alla carenza cronica di ossigeno nei tessuti causata dalla cellulite.
Ma attenzione tutte queste soluzioni devono essere associate a uno stile di vita sano, che non può prescindere da una costante attività fisica, dall’assunzione di un giusto quantitativo di acqua e da un’alimentazione corretta”.

2018-03-30T09:23:40+00:00gennaio 30th, 2018|Cellulite, Consigli sulla salute|